Video UE

Video: SPAZIO ALPINO –    Per iniziare clicca sulla freccia (durata 2' e 08'')

Precisazione

Precisiamo che le dizioni rispettivamente di : Spazio Alpino e Macro Regione Alpina, non indicano necessariamente la stessa cosa o la stessa esperienza. Entrambe al centro della loro attenzione, hanno la catena montuosa delle Alpi, come è ovvio, ma il territorio  e la sua articolazione  sono intesi in modo diverso (vedi indice di questo sito). Infatti, per Spazio Alpino si intende un capitolo o una sezione  dei Fondi Strutturali europei, che deriva dal programma INTERREG  (v. Fondi strutturali). Questo programma dal 2000 finanzia i progetti nelle Regioni dell'Arco Alpino di tutti gli Stati interessati. Viceversa con la Macro Regione Alpina siamo di fronte ad una istituzione innovativa,  in parte già prevista nelle pieghe sia del Trattato di Maastricht (1992) sia in quello di Lisbona (2007), ma che ancora non aveva preso  reale corpo istituzionale. Molte esperienze, positive e negative, del Programma Interreg, ripetiamo ricompreso nei  Fondi strutturali e quindi dei progetti dell'Arco Alpino sono valutabili ex-post,  viceversa i risultati delle Macro Regioni sono un fenomeno che potrà essere verificato  solamente nei prossimi anni, ovvero dopo che avranno preso corpo ed espresso le proprie potenzialità  (v. Premessa).

Una prima caratteristica si riferisce al buget utilizzato finora. Negli ultimi 14 anni si aggira sui cinquecento milioni di euro (200 + 300). Lo spazio alpino 2014-2020 ha a dispozione un budget di fonte UE di circa 116 Milioni di euro. A questi si dovranno aggiungere quelli di fonte regionale e  eventualmente dei privati. (V. sezione Spazio Alpino)

La seconda caratteristica si riferisce alla gestione del territorio e delle attività che su di esso si realizzano, come in particolare i programmi e progetti finanziati dalla UE. Per lo Spazio Alpino  la gestione territoriale può essere di tipo transnazionale, ma è limitata alla Regioni direttamente interessate. Nella Macro Regione Alpina, viceversa vi sono i presupposti per un salto di scala, Infatti, in questo cso  il tentativo è quello di produrre delle strategie che interessino tutto il territorio alpino,  in senso sistemico, ovvero le 48 Regioni che sono interessate alla sua costituzione. A tal riguardo vi sono già due esperienze distinte ma  già iniziate di Macro Regioni ovvero quella del Mare Baltivo e del Fiume Danubio (v. Macroregioni), e sono in procinto di prendere definitivamente l'avvio sia la Macro Regione Alpina  sia quella Adriatica Ionica che interessano  ciascuna circa 70 milioni di persone. (v. Macroregioni)

 


Vedi sezione:  Spazio Alpino

Vedi Sezione:  Fondi strutturali

Vedi SIto esterno :  Fondi strutturali

Per visionare un video sui Fondi Strutturali  in questo sito vai


Torna indietro

I commenti sono disattivati